Assisi, i Carabinieri Forestali organizzano la "Befana della Biodiversità"

Share

Assisi, i Carabinieri Forestali organizzano la

Avvicinare i piccoli pazienti ospedalieri nonché il personale alla biodiversità.

L'educazione ambientale costituisce parte fondamentale della missione istituzionale dei Carabinieri Forestali, essendo di straordinaria importanza per prevenire condotte che mettano in pericolo l'ambiente e la salute. Le attività proposte ai bambini sono caratterizzate da grande impatto emozionale e tendono a generare una particolare empatia con la Natura, secondo modalità e procedure che da ormai molti anni coinvolgono con successo migliaia di studenti in tutta Italia. Pure quei piccoli che si trovano a dover passare parte della loro vita negli ospedali avranno quindi l'opportunità di poter "vivere la natura". Alla struttura ospedaliera, per la dotazione della saletta ricreativa, rimarranno 5 grandi puzzle raffiguranti gli animali rappresentativi dell'ambiente forestale garganico ed una cassetta contenente pezzi opportunamente lavorati a modo di elementi per costruzione.

Protagonisti di tali attività so sono gli operatori di educazione ambientale del Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Cosenza e vede coinvolto in primo luogo il "mondo della scuola", dall'infanzia all'università. Le attività sono in linea e con i programmi nazionali per la conservazione della biodiversità del Ministero dell'Ambiente e con le direttive del Ministero della Pubblica Istruzione in materia di Educazione Ambientale nelle scuole. L'iniziativa, che rappresenta l'avvio di una collaborazione tra i Carabinieri Forestali e l'Ospedale di Avezzano per attività didattiche che si ripeteranno nel corso dell'anno, ha visto anche la preziosa collaborazione del Centro Commerciale I Marsi e dell'associazione di volontariato CulturAnima, entrambi di Avezzano che hanno offerto alcuni dei doni regalati ai bambini. Ad Avezzano il Reparto Carabinieri Biodiversità di Castel di Sangro e la Direzione Sanitaria dell'Ospedale Civile di Avezzano, hanno organizzato la giornata di attività presso il reparto pediatrico del nosocomio marsicano.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.