(VIDEO) Usa. Fiamme raggiungono Los Angeles, evacuati in 150 mila

Share

(VIDEO) Usa. Fiamme raggiungono Los Angeles, evacuati in 150 mila

Le fiamme sono arrivate fino a Los Angeles, dove il sindaco Eric Garcetti ha ordinato l'evacuazione di circa 150mila persone. Le fiamme stanno interessando anche altre località: a Santa Monica e Santa Barbara attualmente i residenti restano in casa per evitare di entrare a diretto contatto con il fumo generato dall'incendio. Ad ora sono andati in fumo oltre 26mila ettari di terreno in tutto il sud del Golden State.

Particolarmente colpita la Contea di Ventura, dove si parla di 150 edifici distrutti e 27.000 persone costrette a lasciare le loro abitazioni. Si prevedono venti sostenuti almeno fino alla fine della settimana e questo potrebbe complicare ancora il lavoro dei vigili del fuoco. "Mi sono seduta con di fronte a me il fuoco - ha detto una donna al Los Angeles Times - è stato come vedere bruciare Roma".

Le fiamme a Bel-Air, nella zona delle ville delle star - L'incendio che sta divorando parte di Los Angeles ha raggiunto oggi anche il quartiere di Bel-Air, spingendo all'evacuazione in un'area dove si trovano le ville di molti personaggi del mondo dello spettacolo. Gli incendi hanno portato anche alla chiusura degli istituti scolastici nella valle di San Bernardino e dell'Interstate 405, una delle principali arterie intorno a Los Angeles.

L'incendio a Ventura ha sviluppato una colonna di fumo tale da essere stata ripresa da un satellite della Nasa nello spazio. "Ci attendiamo condizioni meteo simili per i prossimi cinque giorni, questi venti possono diffondersi rapidamente", ha scritto annunciando l'evacuazione obbligatoria a nord di Foothill, tra Glenoaks a ovest e Haynes Canyon a est.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.