Trovato morto in casa a Palermo, ha subito aggressione

Share

Delitto nel quartiere Zisa a Palermo.

E' giallo la morte di un uomo di 76 anni trovato dai carabinineri in un appartamento in via Demetrio Camarda, a Palermo. D'Arpa sarebbe vittima di un'aggressione. L'azienda ha sporto denuncia ai carabinieri per accertare i fatti e individuare il responsabile dell'aggressione al proprio dipendente. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della sezione Investigazioni scientifiche del Comando provinciale.

E' stata una donna a chiedere aiuto ai carabinieri perché non riusciva a mettersi in contatto con il pensionato.

"Chiediamo maggior sicurezza nei cantieri di lavoro e l'introduzione della videosorveglianza - ha dichiarato in merito Francesco Piastra esponente della Fillea di Palermo - la crisi spinge anche a questo, a non avere nessuna esitazione a rubare in pieno giorno e ad affrontare l'ostacolo che si para davanti a viso aperto".

Il cadavere è stato scoperto nel tardo pomeriggio di ieri dai carabinieri, che adesso stanno indagando sull'episodio. I Carabinieri procedono per omicidio.

Sulla porta dell'appartamento non ci sarebbero segni di effrazione.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.