Terrorismo: Espulso a Bolzano pericoloso foreign fighter

Share

Un 28enne, residente in provincia di Bolzano, è stato espulso con un provvedimento firmato dal ministro dell'Interno, Marco Minniti. Con quella di oggi salgono a 105 le espulsioni eseguite nel corso del 2017, 237 se si considera il 1 gennaio 2015 come data di inizio della crisi legata ad Isis e l'allontamento di soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso. Inoltre, era attivo nel sostegno dell'organizzazione "Rinia Islame Kacanik" (Gioventù islamica in Albania) il cui leader è tristemente noto per la brutalità mostrata in alcuni video di propaganda. Le indagini dell'Antiterrorismo italiano e della Digos di Brescia, inoltre, hanno accertato che l'uomo era in costante contatto con estremisti attivi in Siria e Iraq, alcuni dei quali implicati in progetti ostili.

Il kosovaro è stato dunque accompagnato in patria con un volo decollato dall'aeroporto di Malpensa. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.