Spezia, la GdF sequestra botti e addobbi non sicuri a cinesi

Share

Spezia, la GdF sequestra botti e addobbi non sicuri a cinesi

La Spezia - 8mila prodotti non sicuri sono stati sequestrati dagli uomini della Guardia di Finanza della Spezia che hanno eseguito controlli negli esercizi commerciali per il controllo della conformità dei prodotti in vendita nel periodo natalizio ed in questi giorni immediatamente successivi ai festeggiamenti per il Natale.

I militari di Sarzana hanno scoperto in un centro commerciale della zona, gestito da cinesi, che avevano 2800 articoli tra accessori e addobbi natalizi destinati anche ai bambini con etichettatura non conforme. I prodotti non regolari sono stati sequestrati e all'imprenditore è stata combinata una sanzione amministrativa.

Alla Spezia, nella giornata di Santo Stefano, i finanzieri del Gruppo hanno eseguito un controllo presso un esercizio commerciale per la verifica della normativa sulla sicurezza dei prodotti posti in vendita.

All'interno del negozio controllato, sono stati rinvenuti circa 1.000 pezzi, relativi a addobbi natalizi, giocattoli, materiale elettrico, lampade e pile, tutti provenienti dalla Cina e mancanti della marchiatura "CE" ovvero con il marchio apposto in maniera palesemente contraffatta.

Il legale rappresentante della società è stato denunciato per reati contro fede pubblica, industria e commercio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.