Si riufiuta di lavorare di domenica: trasferita

Share

Si riufiuta di lavorare di domenica: trasferita

La proposta le era pervenuta il 14 dicembre attraverso la responsabile del punto vendita del proprio reparto: dato che la donna è tra le poche nella sua azienda a poter beneficiare del vecchio contratto, può scegliere discrezionalmente se lavorare o meno la domenica. Per Eurospin invece è un trasferimento dettato solo da necessità organizzative e di personale. E' quanto accaduto ad una dipendente di un discount di Susa, impiegata con un contratto che prevede il riposo domenicale e l'orario lavorativo dal lunedì al sabato. Dopo aver detto di no alla richiesta di prestare servizio all'ultimo dell'anno, è stata spostata per una settimana nella sede di Cuorgnè a 98 chilometri di distanza dal comune dove abita.

A denunciare la vicenda il sindacato CISL. Durante il presidio organizzato davanti al supermercato di Susa, abbiamo raccolto anche la solidarietà dei clienti: "molti di loro hanno scelto di non entrare nel discount e di non fare acquisti in segno di protesta contro la decisione dell'azienda", ha spiegato Cisl. "Dall'azienda, per ora, non è arrivata alcuna replica".

Share


© . Tutti i diritti riservati.