Pakistan, sale a 8 morti bilancio attentato a chiesa metodista

Share

Pakistan, sale a 8 morti bilancio attentato a chiesa metodista

Ci sarebbero 7 vittime accertate. Dei quattro kamikaze, due sono morti e altri due sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo delle forze speciali pachistane. Una trentina invece le persone rimaste ferite nell'attacco terroristico alla Bethel Memorial Church. Due attentatori suicidi hanno aperto il fuoco all'interno di una chiesa, quando la celebrazione della domenica era appena iniziata. Molti dei feriti sono stati trasportati in diversi ospedali della città, e il ministro della salute ha reso noto che è stato dichiarato lo stato di emergenza in tutti gli ospedali della città. Tra le vittime ci sarebbero anche due bambini, fa sapere Hidayat Ullah, dell'ospedale civile di Quetta. Il commando armato avrebbe anche tentato di prendere in ostaggio alcuni fedeli presenti all'interno dell'edificio religioso, senza però riuscirci.

Stando a quanto comunicato dal portavoce delle autorità della provincia, al momento dell'attacco, nei pressi della chiesa erano già schierati numerosi poliziotti, il che ha impedito ai terroristi di mettere in pratica l'attentato per come lo avevano progettato. "Per il momento nessun gruppo ha rivendicato l'attentato", riporta Tg Com24, mentre la Cnn rilancia la notizia secondo cui il secondo terrorista entrato in azione è stato ucciso proprio un attimo prima che stesse detonando l'esplosivo che aveva addosso.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.