Nunzia, concorrente gelese a "I soliti ignoti"

Share

Nunzia, concorrente gelese a

La donna, acutissima osservatrice, è arrivata al gioco finale indovinando quasi tutte le identità precedenti con 190mila euro di bottino che ha voluto raddoppiare senza scendere a compromessi e togliere 4 identità sicuramente sbagliate.

Se vi siete persi la puntata de I soliti ignoti del 6 dicembre, vi consigliamo di guardarla perché resterà nella storia non solo del programma, ma della televisione italiana. La ragazza ligure ha portato a casa ben 380.000 euro.

Tra i personaggi di stasera anche l'attore Daniele Pecci.

Nunzia Cannizzaro ha identificato tutti i personaggi misteriosi del programma di Rai Uno I Soliti Ignoti. Ma alla fine per ricevere il premio in denaro dovrà indovinare anche il parente misterioso. A questo punto del gioco il concorrente può decidere di giocare il tutto per puntare al montepremi più alto, raddoppiando la vincita.

Sono stati proprio logica, intuito e capacità di osservazione a consentire alla 53enne Nunzia, operatore socio-sanitario di Savona originario di Gela, di svelare l'identità di ciascun "ignoto" fino ad arrivare al gioco finale e, qui, di collegare correttamente tra loro due degli ultimi tre concorrenti rimasti.

Oltre ai 380mila euro conquistati, momenti di emozione anche grazie al figlio del "parente misterioso", il concorrente numero 6, che ha chiesto la parola ad Amadeus.

Puntata incredibile de I Soliti Ignoti, vincita assurda e proposta! Grande entusiasmo in studio, con il pubblico felice per lei e Amadeus che è corso ad abbracciarla. L'uomo ha colto l'occasione per chiedere alla fidanzata, che lo seguiva da casa, di sposarlo, dopo ben 27 anni di convivenza.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.