"Noi ci siamo", contro la violenza sulle donne FOTO

Share

Ma secondo Paola Peruffo la questione delle aggressioni in zona Gad, che pur sempre rimangono violenze sulle donne, "è un problema inevitabilmente legato all'immigrazione, che non sappiamo come gestire". Alessia Notaro ha letto alcuni brani letterari (l'attenzione è stata focalizzata su un libro di Serena Dandini); ha moderato il giornalista Davide Vitiello. "L'invisibile giogo: Forza e debolezza nei rapporti di genere", questo il tema portante della manifestazione. Possono influenzare positivamente la loro famiglia, possono recepire preziosi insegnamenti.

Treviso ha concorso al bando regionale proponendosi come capofila dei comuni appartenenti al distretto dell'Usl 2. La Cooperativa La Esse, infatti, da anni è impegnata nella gestione di progetti in tema di Pari Opportunità e di contrasto alla violenza, attualmente è ente gestore della Casa di Rifugio di Mestre e collabora attivamente con l'equipe del Centro Antiviolenza del Comune di Mestre. A Treviso, dal 2013, gestisce lo Spazio Donna "Tina Anselmi". Solo il 3% delle donne si rivolge ai centri antiviolenza.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.