Mps, Alexandria: sentenza appello attesa attorno a mezzogiorno

Share

Mps, Alexandria: sentenza appello attesa attorno a mezzogiorno

Tutti assolti in appello a Firenze gli ex vertici di Mps, Giuseppe Mussari, Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri, per l'inchiesta sulla ristrutturazione del derivato Alexandria.

Mussari, Vigni e Baldassarri erano stati condannati a 3 anni e 6 mesi di reclusione e cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. "Era felice anche se estraneo alle accuse di aver ostacolato la vigilanza", è stato il commento a caldo dell'avvocato Pisillo. Secondo i magistrati gli imputati avrebbero nascosto agli ispettori della Banca d'Italia un documento che, diversamente, avrebbe svelato una perdita da iscrivere nel bilancio 2009 di 500 milioni di euro. Stessa pena era stata inflitta a Vigni e Baldassarri.

I giudici della terza sezione penale della Corte di appello di Firenze si sono ritirati in camera di consiglio per emettere la sentenza a carico degli ex vertici di Mps, imputati di ostacolo alla vigilanza in concorso per la ristrutturazione del derivato Alexandria, stipulato con banca Nomura.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.