Lamborghini: arriva Urus, le prime consegne nella primavera 2018

Share

Lamborghini: arriva Urus, le prime consegne nella primavera 2018

La Urus Lamborghini è un Suv di lusso ma è anche il più potente, con un dinamismo da supersportiva.

"La presentazione del suv Urus è avvenuta alla presenza del premier Paolo Gentiloni", il progetto ha comportato investimenti per centinaia di milioni di euro, utilizzati in ricerca e sviluppo e per ampliare il sito produttivo di Sant'Agata Bolognese: - ha detto Stefano Domenicani ceo di Lamborghini - che è passato da 80.000 a 160.000 metri quadrati, per realizzare la linea di assemblaggio dedicata interamente al suv sportivo, il reparto di finitura per tutti i modelli e la nuova palazzina per gli uffici con certificazione energetica e ambientale Leed Platinum.

Ieri ha debuttato in grande stile la Lamborghini Urus, Super SUV della Casa del Toro che stabilisce un nuovo punto di riferimento in termini di potenza, prestazioni, dinamica di guida, design, lusso e fruibilità quotidiana. "Questa è una vera Lamborghini sotto ogni aspetto, ma è anche un'auto adatta alla guida di tutti i giorni su terreni molto diversi tra loro". La Urus entra nella famiglia Lamborghini come una vettura ad alte prestazioni. Ma è soprattutto un'auto che "apre la porta a nuove possibilità sia per il brand che per i nostri clienti". Nel Dna di questo nuovo incredibile connubio tra un fuoristrada e le hypercar della Casa di Sant'Agata c'è invece un altro antenato famoso, l'LM-002, che nel 1986 stupì per le sue incredibili prestazioni sull'asfalto come sulle dune del deserto. Ne sono un esempio il sofisticato sistema a trazione integrale con ripartizione attiva della coppia e quattro ruote sterzanti per una perfetta manovrabilità su ogni terreno, il dispositivo che permette di selezionare fino a sei differenti modalità di guida più quella Ego, ma anche le sospensioni pneumatiche adattative e barre antirollio attive e i freni carboceramici che garantiscono prestazioni da primato anche in frenata.

Aggressiva, sia all'esterno che all'interno riprende gli stilemi delle sorelle Huracan e Aventador, il motore invece è un colossale benzina 4 litri V8 biturbo da 650 cavalli. Con una potenza specifica di 162,7 Cv/litro, la Urus vanta uno dei valori tra i più alti della sua classe, oltre che il miglior rapporto peso/potenza grazie a soli 3,38 kg/Cv.

Con un'accelerazione da 0-100 km/h in 3,6 secondi (0-200 km/h in 12,8 secondi) e una velocità massima di 305 km/h, la Urus è il SUV più veloce attualmente sul mercato. Grazie all'impianto frenante carboceramico lo spazio di frenata da 100 a 0 km/h si compie in 33,7 metri.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.