Honor V10 e Honor 7X ufficiali in Europa

Share

Honor V10 e Honor 7X ufficiali in Europa

Se il prezzo è già super accessibile, il marchio cinese di cavalcare anche l'onda del cashback: per chi acquista infatti il telefono entro il 24 dicembre e si registra online sul sito di Honor sarà possibile ricevere indietro 50 euro direttamente sul proprio conto corrente.

Non sembra avere difetti appena lo si prende in mano e il display da 5,99 pollici con risoluzione pari a 1080 x 2160 pixel sembra molto luminoso e vivido, il SoC HiSilicon Kirin 970 non mostra incertezze e il lettore di impronte digitali anteriore, nonostante il rapporto d'aspetto di 18:9 del display, è un plus eccezionale.

Sotto il telaio vanta un processore octa core Kirin 659 da 2,36 GHz, una memoria RAM che parte da 3 e arriva a 4 GB, e una memoria interna da 32 o 64 GB. Nel caso non lo conosceste, è una sorta di versione economica del Mate 10 Pro, dato che ha specifiche molto simili.

Rispetto al Mate 10, Honor V10 presenta tutt'altro comparto fotografico, essendo venuta a mancare la collaborazione con Leica: doppio sensore con apertura f/1.8, uno monocromatico da 20 MP ed un altro a colori da 16 MP. Si tratta del nuovo portabandiera del gruppo, Honor View 10, e del più modesto ma comunque allettante Honor 7X, entrambi dotati di un bel display 18:9 a distinguerli dagli altri prodotti della gamma.

Il chip per l'intelligenza artificiale a bordo al momento servirà a gestire al meglio le app installate, a riconoscere i soggetti inquadrati dalla fotocamera impostandone di conseguenza alcuni parametri in automatico e a supporto delle app di sviluppatori esterni, che sono incoraggiati da Honor a trarre vantaggio dalla componente. Il tutto è coadiuvato da ben 3750 mAh di batteria, per un prezzo di soli 500 euro.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.