Donna lasciata morire di fame e freddo dai genitori

Share

È accaduto in Giappone e ne ha dato notizia Adnkronos.

La polizia ha arrestato i genitori della vittima che, al momento della morte, pesava appena 19 chilogrammi. I due sono stati arrestati dopo aver denunciato la morte della figlia alla polizia. La vittima aveva vissuto gli ultimi 15 anni in uno sgabuzzino largo appena 3 metri e privo di riscaldamento. Hanno spiegato che la figlia era malata di mente e che all'età di 17 anni era diventata violenta e per questo motivo erano stati costretti a tenerla chiusa in quella camera.

Intorno alla casa di Osaka, i genitori avevano anche installato delle telecamere di sicurezza per controllare il tutto.

I due avevano costruito all'interno della casa una stanzetta apposita per la figlia, la cui porta poteva essere aperta solamente dall'esterno.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.