Bomba rudimentale esplode a Roma, nessun ferito

Share

Bomba rudimentale esplode a Roma, nessun ferito

Un ordigno rudimentale è stato fattoesplodere stamattina, intorno alle 5.30, davanti al portoned'ingresso della stazione dei Carabinieri di Roma San Giovanniin via Britannia 37. Sono in corso indagini dei carabinieri del NucleoInformativo e del Nucleo Investigativo di Roma e ai Carabinieridel ROS per far luce sulla vicenda.

Secondo i primi accertamenti l'ordigno è stato depositato accanto alla porta, sul marciapiede. Un attentato dinamitardo, non c'è dubbio su questo, con la buona sorte che ha voluto che nessuno passasse dall'ingresso della caserma di Via Britannia a Roma San Giovanni proprio durante l'esplosione dell'ordigno. L'esplosione è stata molto violenta tanto da danneggiare anche un'auto dei carabinieri parcheggiata nelle vicinanze.

Fra le ipotesi più concrete c'è quella di un movente estremista. A Roma strutture dei carabinieri sono già state prese di mira in passato, come nel 2003 quando il maresciallo Stefano Sindona rimase gravemente ferito per lo scoppio di un plico recapitato nel suo ufficio nella stazione dell'Arma vicino piazza Vescovio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.