Anche a Terlizzi un piccolo gesto contro le leucemie

Share

Anche a Terlizzi un piccolo gesto contro le leucemie

Da oltre 45 anni, l'AIL promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Un gesto di sensibilità finalizzato alla ricerca e alla cure delle malattie sopraelencate.

AIL opera sul territorio nazionale grazie al lavoro e all'impegno di 81 Sezioni provinciali, che affiancano i principali Centri Ematologici italiani.

Dal prossimo 8 dicembre torna il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall'Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. Presenti su tutte le piazze della provincia, offriranno le stelle di Natale, contraddistinte dal logo "AIL", a quanti verseranno un contributo associativo minimo di 12 euro. Per sapere in quali piazze trovare le stelle AIL chiamare il numero 06.70386013, visitare il sito www.ail.it o scaricare l'App 'AIL Eventi'.

Era il 1985 quando, grazie all'intuizione della presidente di AIL di Reggio Calabria, furono vendute le prime 500 Stelle di Natale per acquistare dei macchinari necessari all'ematologia locale. L'AIL negli anni ha raccolto significativi fondi destinati al finanziamento di progetti di Ricerca Scientifica e di Assistenza Sanitaria e ha contribuito a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue.

"Confcommercio, tutto l'anno, si impegna in iniziative all'insegna della solidarietà. - ha puntualizzato Patrizia Di Dio, presidente Confcommercio Palermo - Quest'anno le stelle di Natale potranno essere acquistate anche in diversi punti vendita e nei pubblici esercizi, quindi bar, ristoranti e pasticcerie: saranno tutti luoghi funzionali a raccogliere fondi per la ricerca".

Anche quest'anno la Lega Serie A e l'Associazione Italiana Arbitri sostengono AIL con una campagna di sensibilizzazione negli stadi: nel corso della 16ª giornata di campionato in tutti i campi della Serie A verrà esposto, alla discesa in campo dei giocatori, uno striscione che ricorda l'importanza del sostegno alla ricerca scientifica. I rilevanti risultati negli studi scientifici e le terapie sempre più efficaci e mirate, compreso il trapianto di cellule staminali, hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.