WhatsApp, ripreso il servizio dopo un'ora di blackout

Share

WhatsApp, ripreso il servizio dopo un'ora di blackout

Il metodo più potente ora online per osservare Whatsapp è Mac Spoofing e se volete evitare di essere vittima di spionaggio per prima cosa attivate la crittografia dei messaggi, ora possibile in tutti gli smartphone, sia Android che IOS, restate sempre al passo con gli aggiornamenti dei vostri smartphone e se è necessario installate degli antivirus. Se risulta un accesso recente che in realtà l'utente non ha fatto o addirittura si risulta collegati nello stesso momento in cui stiamo controllando le impostazioni, vuol dire che qualcuno ci spia. L'ultimo disservizio di qualche rilievo segnalato da Downdetector risaliva al 16 ottobre.

Sarebbe la quarta volta quest'anno che l'app di messaggistica lascia al "buio" i suoi utenti, ormai più di un miliardo in tutto il mondo.

Nel 46% dei casi gli utenti hanno lamentato l'impossibilità di connettersi a Whatsapp, il 39% riusciva ad accedere al servizio ma non potevano inviare o ricevere i messaggi, mentre un 14% non riusciva ad effettuare il login. Oltre ovviamente a Twitter, dove si alternano messaggi di lamentela ad altri più ironici.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.