Tim, ricavi del +5,3% con utile 9 mesi a 1 mld

Share

Tim, ricavi del +5,3% con utile 9 mesi a 1 mld

L'Ebitda ordinario si è attestato a 11.306 milioni di euro (11.896 milioni di euro nei primi nove mesi del 2016, -5,0 per cento) al netto delle partite straordinarie relative ad operazioni di cessione: al netto delle partite non ricorrenti, l'Ebitda ordinario diminuisce del 2,6 per cento su base comparabile. Il margine operativo lordo (ebitda) è pari a 6.213 milioni, in crescita quasi del 6%, mentre i ricavi sembrerebbero arriva a circa 14.679 milioni di euro, in crescita del 5,3%.

Aeffe SpA, società attiva nel settore del lusso che opera nel segmento del prêt-à-porter, delle calzature e della pelletteria, ha riportato nei primi 9 mesi del 2017 ricavi consolidati pari a 235 milioni di euro, in crescita del 10% a tassi di cambio costanti rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente.

Nel resto del mondo, il gruppo ha conseguito ricavi per 48,2 milioni di euro, con un'incidenza sul fatturato del 20,5%, in aumento del 3,8% rispetto ai primi nove mesi del 2016, grazie soprattutto all'ottimo andamento dell'area della Greater China, cresciuta del 16%. Il gruppo, cui fanno capo i brand Alberta Ferretti, Philosophy di Lorenzo Serafini, Moschino, Pollini, Jeremy Scott e Cédric Charlier, ha registrato un ebitda pari a 30,4 milioni di euro (+43%), con un'incidenza sul fatturato del 13%, mentre l'utile netto dopo le imposte ha toccata quota 11,9 milioni, in crescita del 144%.

L'Indebitamento Finanziario Netto è pari a Euro 21,0 milioni (Euro 21,3 milioni al 30 settembre 2016, Euro 1,6 milioni al 31 dicembre 2016).

I nove errori negli investimenti da evitare nel 2018. "Alla luce dei progressi raggiunti per ciascuno degli obiettivi di Piano, dei risultati registrati nei primi nove mesi di quest'anno e dell'evoluzione attesa nell'ultimo trimestre, possiamo confermare i target economico-finanziari per il 2017".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.