Tim. Il governo passa a una seconda fase del golden power

Share

Tim. Il governo passa a una seconda fase del golden power

Era palese che il Consiglio dei Ministri avesse in mente di non rimanere con le mani i mano davanti a Vivendi.

Lo rende noto un comunicato diffuso dal governo. La stessa azienda aveva fatto sapere in cosa consiste la richiesta del Governo già lo scorso 16 ottobre.

LA SVOLTAROMA Il governo blinda la rete di Tim esercitando i poteri speciali ex art 2 del decreto varato ad hoc. Il Governo, con un suo comunicato, sottolineava che "tra le prescrizioni di carattere generale, alcune riguardano il mantenimento stabile sul territorio nazionale delle funzioni di gestione e sicurezza delle reti e dei servizi e delle forniture che supportano attività 'strategiche' e 'strategiche chiave'".

"TIM prende atto che si tratta di misure relative ai piani di sviluppo, investimento e manutenzione sulle proprie reti e impianti al fine di preservarne funzionalità e integrità, nonché all'obbligo di notificare ogni azione societaria che possa avere un impatto sulla loro sicurezza, disponibilità e funzionamento".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.