Spareggi Russia 2018, tutte le 8 gare Uefa: si parte giovedì sera

Share

Spareggi Russia 2018, tutte le 8 gare Uefa: si parte giovedì sera

Grande attesa per lo spareggio di qualificazione ai Mondiali 2018, analizzeremo i precedenti di Svezia-Italia, per andare a vedere come si è comportata in passato la Nazionale azzurra contro quella scandinava, anche se di certo l'importanza dell'incontro di venerdì è difficilmente paragonabile ad altre gare passate. Nei pronostici qualificazioni mondiali, puntiamo decisi sul segno 2.

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Toivonen, Berg. Nella pagina successiva potrete consultare gli orari tv delle sfide dei playoff mondiali Russia 2018. Si preannuncia una partita durissima tra due squadre altamente motivate, l'Italia sembra essere favorita ma non deve sottovalutare la verve degli ostici scandinavi, soprattutto quando giocano di fronte al proprio pubblico. Venerdì si disputerà il primo round a Stoccolma, allo stadio 'Friends Arena', il secondo invece si giocherà lunedì prossimo allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1 (collegamento dalle 20.30), con telecronaca affidata ad Alberto Rimedio e commento tecnico di Alberto Zaccheroni.

Se non potete accendere il televisore potrete comunque fare affidamento sui vostri computer, tablet, cellulari su cui potrete guardare Svezia-Italia in diretta streaming. In campo, dunque, si va con il 3-5-2. Tutti match sostanzialmente equilibrati aperti ad ogni esito.

In Europa si giocano quattro playoff di qualificazione ai Mondiali 2018. Fra queste c'è anche la nazionale azzurra che affronterà tra il 10 e il 13 novembre la nazionale svedese nel doppio impegno di andata e ritorno.

Questa sfida, alimentata nel corso delle settimane da continue critiche a volte costruttive e a volte no, fa sì che arriviamo in Svezia con una pressione mediatica addosso non indifferente.

Diamo uno sguardo anche ai precedenti. Davanti a Gigi Buffon ci saranno i suoi due compagni di squadra Chiellini e Barzagli, oltre a Leonardo Bonucci; sulle fasce sono confermati Darmian e l'interista Candreva, tra i più in forma in questo momento e decisivo contro l'Albania, mentre De Rossi, Verratti e Parolo si posizioneranno in mezzo al campo dietro ai due attaccanti che probabilmente saranno Immobile e Zaza, ritornato a vestire la maglia dell'Italia dopo l'errore ai rigori nell'ultimo Europeo.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.