Sparatoria sulla rampa autostradale di Pegli: tre carabinieri feriti

Share

Sparatoria sulla rampa autostradale di Pegli: tre carabinieri feriti

Prima lo speronamento poi gli spari. Sulla rampa autostradale di Pegli è andata in scena poco fa una sparatoria. I militari hanno esploso vari colpi di pistola.

I due uomini a bordo dell'auto pirata si sono dati alla fuga dopo aver speronato l'auto dei carabinieri.

A quel punto gli occupanti della macchina l'avrebbero abbandonata per fuggire a piedi.

Tre carabinieri sono rimasti feriti, dopo essere stati investiti da un'auto che non si è fermata all'alt. Tutti e tre sono stati ricoverati all'ospedale di Voltri ma non sono in pericolo di vita. La squadra, uditi gli spari, ha sospeso brevemente l'allenamento. Paura ovviamente anche tra i giocatori del Genoa che si sono immediatamente allontanati, per poi cercare di capire cosa stava accadendo.

Ultim'ora da casa Genoa: Davide Ballardini è stato costretto a sospendere l'allenamento odierno per una sparatoria nei pressi del casello di Pegli, molto vicino al centro sportivo Signorini. "Abbiamo sentito anche un rumore di auto che sgommavano e sbattevano - ha aggiunto il dirigente - e alla fine abbiamo saputo che era una operazione dei carabinieri".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.