Roma, Di Francesco: "Peccato per la sosta. Nainggolan nel derby..." 132 13-11

Share

Roma, Di Francesco:

Emozione, adrenalina, un mix di sensazioni: "Siamo in crescita, peccato per la sosta però fa parte del gioco". Speriamo di riprendere come abbiamo finito. Per lui sara' la prima volta da allenatore della Roma contro la Lazio, un'espreinza che ha gia' vissuto da calciatore come spiega ai microfoni di Premium Sport. Avremo poco tempo per preparare il derby, così come le altre squadre del nostro livello. Cos'è il derby per Roma?

Al di là del valore della gara in sé sono evidenti anche i motivi di classifica: "Sarò una sfida di alta classifica e faccio i complimenti a Inzaghi, sta facendo un ottimo lavoro".

DERBY - "Non mi sono mai tremate le gambe prima di una gara, ma accadde quando andammo sotto la curva prima del mio primo derby". "Ha grandi capacità di mantenere unito il gruppo in un ambiente non facile".

E ancora, Dzeko ha parlato di Scudetto entro due anni: "Non ci poniamo limiti né obiettivi, sarebbe bello rimanere in alto il più a lungo possibile". La strada è ancora lunga e ci vuole tempo per assimilare una nuova filosofia.

"Rivali? Il Napoli ha un ottimo allenatore e meccanismi ben collaudati, ma credo che la Juve rimanga l'avversaria da battere..."

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.