Parigi: dinanzi al Bataclan letti i 90 nomi delle vittime

Share

Parigi: dinanzi al Bataclan letti i 90 nomi delle vittime

Le misure di sicurezza per queste commemorazioni, durante le quali Macron non dovrebbe prendere la parola secondo quanto annunciato, sono rigidissime. Dal primo novembre è in vigore la nuova legge sulla sicurezza.

Il premier, Édouard Philippe, ha ammesso oggi che il livello di minaccia interna "resta molto alto" anche se la sconfitta militare dello Stato islamico in Siria e Iraq "rende più difficile organizzare attentati".

Il presidente francese Emmanuel Macron sta presiedendo la sua prima commemorazione delle vittime degli attacchi terroristici di Parigi e Saint Denis, dove la sera del 13 novembre 2015 furono uccise 130 persone e ferite oltre 400. Jesse Hughes, il leader della band, è vestito di bianco.

Come nel 2016, davanti a ogni luogo in cui è prevista una cerimonia, si procederà alla lettura dei nomi delle vittime e alla deposizione di una corona di fiori, seguita da un minuto di silenzio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.