Manovra: lettera Ue, decisione a maggio

Share

Manovra: lettera Ue, decisione a maggio

L'Ue ci stanga: "I conti non migliorano". E la Ue si prepara a un richiamo formale.

Sul progetto di bilancio per il 2018 "prenderemo le decisioni la prossima settimana" ma "il fatto è che, e tutti possono vedere i numeri, la situazione in Italia non sta migliorando".

La situazione dei conti italiani non convince l'Unione europea, che a breve invierà un'altra lettera al governo di Roma con richiesta di chiarimenti e impegni in merito alla manovra. A dirlo è il vicepresidente della Commissione Ue, Katainen. E' quanto si apprende al termine della riunione del collegio dei commissari, che ha discusso anche dell'opinione sulla legge di bilancio italiana comunque attesa per il prossimo 22 novembre.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.