Locatelli: "Domani anche noi a San Siro. Cutrone? Ci troviamo a meraviglia"

Share

Dovrebbe essere del match anche Leonardo Bonucci, nonostante il colpo proibito subito all'andata: "E' un leader, un lottatore, domani sarà in campo e noi saremo con loro a San Siro".

Martedì giocheranno in amichevole contro la Russia a Frosinone, questo il commento di Locatelli: "Sarà dura, ma stiamo bene e ci stiamo allenando intensamente, daremo tutto in campo e vogliamo vincere anche per non deludere i tifosi che verranno allo stadio a sostenerci".

I GIOVANI - "I giovani ci sono in Italia e vengono allenati bene". Basta dargli le opportunità. Oriundi? Ripeto non entro in merito alle parole del mister Pochesci, chiunque si senta italiano è giusto che giochi con la nazionale.

Poi, Locatelli è passato a parlare del suo club: "Quando sono stato chiamato in causa ho dato sempre il massimo, nell'ultima partita il mister mi ha dato fiducia e sono contento".

Fiducia per lui e per Cutrone: "Siamo amici da una vita, condividiamo la camera insieme sia al Milan che in Nazionale". In campo ci troviamo a meraviglia. "Siamo cresciuti insieme, arrivando fino a qui".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.