Lo spot diventa virale — Samsung contro iPhone

Share

Lo spot diventa virale — Samsung contro iPhone

In quell'occasione, i coreani punteranno a ridurre la cifra da pagare da 930 milioni di dollari a 400 milioni.

Gli anni scorrono veloci e vediamo il nostro protagonista sempre con un Iphone in mano, accanto a lui tutti i suoi amici hanno ovviamente un Samsung Galaxy e guarda con un po' di invidia quanto la loro vita sia più semplice della sua. Apple ha trascinato il rivale davanti alle corti, sostenendo Samsung abbia violato il design di Apple e il brevetto relativo allo Slide To Unlock, il sistema di scorrimento delle dita per lo sblocco del device, implementandolo nei telefoni targati robottino verde. La sentenza è stata ribaltata quasi due anni dopo, e poi ripresentata ancora una volta meno di un anno dopo.

I brevetti in questione.

Intanto Samsung dovrebbe gioire del successo di iPhone: secondo un recente report del Wall Street Journal infatti, per ogni melafonino venduto l'azienda coreana incassarebbe circa 110 dollari. grazie alle componenti fornite ad Apple: prmo fra tutti il display.

Se una battaglia è chiusa, non è di certo finita la guerra.

Dopo una sentenza a favore di Apple nel 2014 e una seconda sentenza a favore di Samsung nel 2016, una corte federale aveva dato ragione alla società di Cupertino.

Ora il caso si può considerare veramente chiuso.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.