Juventus, Marotta a tutto campo: "Dybala? Va lasciato in pace. Champions? Un'ossessione"

Share

Juventus, Marotta a tutto campo:

Per il secondo anno consecutivo Giuseppe Marotta è stato premiato come manager sportivo dell'anno e a margine della premiazione ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti la Juventus ai microfoni di Sky.

"Dybala? Ora su di lui c'è una pressione molto forte perché ha fatto in passato prestazioni straordinarie. Diventerà un campione, ma per farlo dobbiamo lasciargli il tempo di maturare, è ancora giovane". "La Champions? Ormai è diventata quasi un'ossessione, abbiamo fatto due finali in tre anni ma non abbiamo alzato il trofeo, questo deve servirci da incoraggiamento per riuscire finalmente ad alzare questa coppa". "Valutando il valore della nostra rosa riteniamo che dobbiamo essere candidati alla vittoria e quindi arrivare secondi o terzi sarebbe una sconfitta".

Dani Alves e Leonardo Bonucci hanno lasciato la Juventus in estate, non senza polemiche. Prima il City di Guardiola, poi la scelta del PSG. Non è facile perché è difficile trovare un giocatore da Juventus.

"Parlando dal punto di vista sportivo un'Italia fuori dal Mondiale sarebbe un fallimento". "Per questo motivo sarà importante affidarci alle certezze di questa squadra, dovremo essere bravi e capaci di affrontare questa squadra fronteggiandola anche dal punto di vista agonistico, ovvero la caratteristica migliore della Svezia".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.