Italia: Capello si tira fuori per il dopo Ventura e candida Ancelotti

Share

Italia: Capello si tira fuori per il dopo Ventura e candida Ancelotti

Fabio Capello, attualmente alla guida di una squadra calcistica cinese, Jiangsu Suning, ha rilasciato una lunga intervista al QS, nella quale non solo ha parlato del momento critico che sta vivendo l'Italia di Ventura, una fase di stallo che può e deve essere superata per raggiungere la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, ma ha parlato anche del Napoli di Sarri. Mi svegliavo tutti i giorni e guardavo la classifica. "Con le Nazionali ho già dato, Ancelotti ha l'età giusta, ha una grande esperienza, gli manca una panchina così". Non ricordo Belfast 1958, avevo dodici anni, posso dire che ho seguito le ultime vicende della Nazionale alzandomi alle tre di notte per vedere le partite. " - ha detto - "Gli svedesi sono sempre stati così, li abbiamo portati in Italia per la loro forza fisica". " - E Fabio Capello ne sa qualcosa, avendo allenato Zlatan Ibrahimović ai tempi della Juventus".

L'ex ct non è entrato nel merito della sconfitta contro la Svezia ma ha sottolineato la mancanza di abitudine nel confronto agonistico mostrato dagli azzurri. Se ti organizzi puoi anche fermare Ramos e Cristiano Ronaldo, non soccombere per i tiri piazzati...

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.