Il Tempo, il ct cambia ancora: De Rossi out

Share

Il Tempo, il ct cambia ancora: De Rossi out

Cresce l'attesa per la gara di domani sera tra Italia e Svezia: gli azzurri devono assolutamente rilbaltare lo 0-1 della gara di andata per qualificarsi ai Mondiali 2018.

Ai microfoni de La Domenica Sportiva, il commissario tecnico della nazionale Giampiero Ventura ha parlato della sfida contro la Svezia: "Noi abbiamo due modi di giocare che entrambi attaccano sulle fasce, il modulo è importante ma non determinante, conta la determinazione e la cattiveria che metti in campo e con il quale fai male all'avversario, in senso sportivo".

(M. Ciccognani) - Gian Piero Ventura cambia tutto ed è una vera e propria rivoluzione. Niente stravolgimenti: non si torna al 4-2-4 e non si propone il 4-3-3 per esaltare le caratteristiche di alcuni calciatori. Barzagli e Bonucci hanno recuperato dai loro acciacchi e allora davanti a Buffon sarà ancora BBC come ai tempi della Juventus. A centrocampo, l'escluso eccellente sarà De Rossi: al suo posto partirà Jorginho, all'esordio assoluto. In attacco spazio a Manolo Gabbiadini che rispetto alla partita di Stoccolma sostituirà Belotti in coppia con Immobile.

Il ct Ventura, infatti, sembrerebbe orientato a schierare il regista azzurro in mezzo al campo, affiancato da Florenzi e Parolo. L'ex attaccante del Napoli è stato a lungo provato questo pomeriggio. Ancora un'esclusione, quindi, per Insigne.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.