Guardiola: "Vincere contro il Napoli due volte è un'impresa incredibile"

Share

Guardiola:

Ora gli azzurri devono vincere le due partite rimanenti, superare lo Shakhtar con più di un gol di scarto e sperare che nell'ultima giornata il City vada a vincere in Ucraina. Gli azzurri hanno mandato un paio di insidiose avvisaglie a Ederson con Hamsik e Mertens e, al 21' sono passati: Insigne ha chiesto e ottenuto triangolo al limite da Mertens, è entrato solo in area sulla sinistra e con un preciso diagonale destro ha battuto Ederson in uscita.

Altra nota stonata della notte del Napoli, l'infortunio occorso a Ghoulam : " Abbiamo perso qualcosa con la sua uscita dal campo. E la classifica di Champions dice che il Napoli ne ha giocate 4 e perse 3. Josep Guardiola ha vinto tanto, tutto. L'infortunio di Ghoulam è una coperta troppo corta per coprire i perchè di un 2-4 che rischia di condannare gli azzurri all'Europa League. "A volte ci siamo riusciti, a volte no". Riparte quindi dal San Paolo la corsa europea del Napoli.Una sfida nella sfida quella tra Sarri e Guardiola, due allenatori che fanno del bel calcio un loro marchio di fabbrica. Completano il quadro offensivo Sanè, De Bruyne e Sterling.

Il Napoli è stato condannato dalla sue indecisioni sulle palle inattive, nonostante la prima mezzora abbia giocato meglio del City. Le parole di Sarri, che in conferenza stampa si è infuriato con chi lo ha definito provinciale. (22 Sepe, 21 Chiriches, 30 Rog, 42 Diawara). Il City la ribalta con Otamendi (34′) e Stones (48′). Il Napoli raggiunge il pareggio con un rigore di Jorginho.

Angoli: 6-4 per il Manchester City.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.