Generali: utile cala a 1,4 miliardi nei nove mesi

Share

Generali: utile cala a 1,4 miliardi nei nove mesi

I primi nove mesi del 2017 si sono chiusi, per il Gruppo Generali, con un utile netto di 1,463 miliardi di euro, una cifra in calo del 9,9% rispetto ai primi nove mesi del 2016. Sul risultato pesa la minusvalenza di 253 milioni, derivante dalla dismissione delle attività in Olanda.

Il risultato operativo è stabile a 3,6 miliardi. L'utile ante cessione, precisa Generali, sarebbe in crescita del 7,2% a 1,9 miliardi. Il segmento Vita segna un recupero rispetto al semestre, ma nei nove mesi è in flessione dello 0,7%, mentre aumentano i premi del segmento Danni (+1,4%), grazie al positivo andamento di entrambi i settori di attività. Stabili anche i premi, a oltre 51,6 miliardi. Il patrimonio netto si attesta a 24.209 milioni, con un calo dell'1,4%.

A fine settembre il preliminary regulatory solvency ratio - che rappresenta la visione regolamentare del capitale del Gruppo - è pari a 195%, in salita di 17 punti percentuali rispetto al 178% di fine 2016. Lubelli ha confermato i target sulla generazione di cassa e sulla distribuzione di dividendi. "Non abbiamo modificato nessun obiettivo".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.