Filetti di acciughe Athena ritirate dai supermercati Eurospin: livelli alti di istamina

Share

Filetti di acciughe Athena ritirate dai supermercati Eurospin: livelli alti di istamina

Un lotto di filetti di acciughe di marca Athena sono stati richiamati dai supermercati Eurospin lo scorso 6 novembre, per la presenza di istamina oltre i limiti consentiti.

Il prodotto, dunque, non va consumato e deve essere riportato al punto vendita. I filetti di acciughe sono prodotti per Eurospin in uno stabilimento ad Agadir in Marocco (Quartier Industriel Anza côte mer B.P. 6294 Anza-Agadir) e importato da Sea Fish Spa di Ospiate di Bollate (Milano). Il lotto ritirato è indicato con la seguente sigla: SK343A.

Potrebbe contenere un'elevata quantità di istamina, una sostanza tossica contenuta in alcuni pesci che aumenta con una cattiva conservazione.

L'istamina è causa della cosiddetta sindrome sgombroide, un'intossicazione con sintomi simili a quelli di un'allergia: bruciore, prurito, cefalee, nausea e vomito, fino ad arrivare a tachicardia, ipotensione e ipertensione.

Ma che cosa è e quali rischi si corrono con l'istamina? Proprio per questo motivo bisogna stare molto attenti a non superare i livelli di istamina stabiliti per legge.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.