De Laurentiis: "Io Ventura l'ho cacciato dopo tre mesi. Tavecchio deve dimettersi"

Share

De Laurentiis:

Aurelio De Laurentiis intervistato da Sky all'indomani dell'eliminazione dell'Italia dal Mondiale: "Mi auguro ci sia un cambio netto nel mondo del calcio". Il presidente del Napoli ha aprlato in occasione dell'Assemblea di Lega.

"Tavecchio è l'unico responsabile di questa disfatta". Non si arriva da Conte a questo allenatore, non sono stati capace di tenerselo. "Un bravo allenatore, ma anche io a Napoli lo cambiai dopo poche settimane".

Sul mancato utilizzo di Insigne: "Se uno gioca col 4-2-4 non può far venire Insigne e metterlo nei 4 perché lui gioca in un 4-3-3, è lì che esprime il suo massimo livello di capacità".

"Se a un certo punto tu fai un danno a delle società utilizzando in malo modo i nostri gioielli, non so quelli del Napoli, ma quelli di tutte le squadre italiane, questi gioielli a livello internazionale appaiono non come dovrebbero apparire". Quindi noi, ora dovremmo chiedere un rimborso alla Nazionale, alla FIGC? "Un giovane di 35 anni...", ha concluso De Laurentiis.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.