Dani Alves critica la Juventus: "prenda esempio dal Napoli"

Share

Dani Alves critica la Juventus:

Il terzino brasiliano del Paris Saint-Germain è tra i premiati al Gran Galà del Calcio organizzato dall'AIC per la stagione 2016-2017 disputata con la maglia della Juventus. Parole forti, che fanno riflettere parecchio.

Sono passati ormai 5 mesi dall'addio di Dani Alves alla Juventus per approdare al PSG.

"E' grazie alla Juve se stasera sono qui, grazie a loro ho avuto la possibilità di fare la storia insieme ai miei ex compagni".

"Non ero felice come sono sempre". Nulla togliere agli altri campionati, ma il calcio italiano ha sempre premiato la squadra e i cosidetti top player contemporanei, faticano ad adattarsi.

Infine Dani Alves ha parlato della mancata partecipazione dell'Italia al Mondiale di Russia del 2018 e lancia un attacco importante al nostro sistema calcio: "Non credo che il problema dell'Italia sia stato l'allenatore. Il calcio italiano? E' vecchio, rimasto indietro: deve prendere esempio dal Napoli". Il Napoli dovrebbe essere un esempio per tutte le squadre italiane, mi piace un sacco e con Sarri ha una filosofia di gioco da insegnare nelle scuole calcio.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.