Canovi (ag. FIFA): "Mario Rui farà bene con Sarri"

Share

Canovi (ag. FIFA):

Allan, centrocampista del Napoli, intervenuto a "Radio Kiss Kiss" ha parlato della corsa scudetto e delle possibilità degli azzurri di vincere il terzo campionato della storia. Infatti Ghoulam, costretto ad uscire al 30° del primo tempo, ha riportato la rottura del crociato destro che lo terrà fuori per almeno 4-5 mesi. Ora deve dare il massimo e tornare al più presto. Ha esordito così il brasiliano, ritornando sul match di mercoledì nel quale gli azzurri hanno perso ma non demeritato al cospetto del City, la squadra più in forma d'Europa, quella che sta esprimendo il miglior calcio del Vecchio Continente.

Crediamo ancora nella qualificazione, iniziamo a battere lo Shakhtar e poi sicuramente il City non regalerà nulla agli ucraini all'ultima gara. "La Champions è un obiettivo importante per noi e la società". "Vogliamo una grande prestazione".

"Gli infortuni non sono preventivabili e quello di Ghoualm non ci voleva prima di tutto perché si tratta di uno stop lunghissimo e poi perché era diventato determinante per il Napoli". Dispiace per Faouzi perchè stava disputando una grande stagione, ma abbiamo alternative importanti come Mario Rui: ha grandi qualità e ci fidiamo di lui. "Ora dobbiamo farlo stare tranquillo e dare grande fiducia al portoghese". A maggio vedremo: "se saremo ancora lassù parleremo di scudetto". Ci sono Juve ed Inter , ma anche la Roma e Lazio sono lì vicine. Brasile? È bellissimo giocare per il tuo Paese, andare in nazionale sarebbe un sogno. Speriamo di fare un gran campionato e speriamo di avere i tifosi sempre al nostro fianco, che ci diano una grande mano come stanno facendo. Mister Sarri quindi dovrà inventarsi qualcosa per sopperire a questa pesante assenza e a venirgli incontro potrebbe essere un calciatore molto conosciuto dal mister ai tempi di Empoli, anche se da poco ristabilitosi da un infortunio simile, e che dovrebbe già conoscere bene i suoi moduli: Mario Rui. "Jorginho? Sta facendo un campionato importante ed è giusto che il commissario tecnico lo guardi con maggiore attenzione".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.