Broadcom acquisirà Qualcomm per 100 miliardi di dollari?

Share

Broadcom acquisirà Qualcomm per 100 miliardi di dollari?

Potrebbe essere proprio il 5G il motivo principale per cui Broadcom vuole acquisire Qualcomm: considerando che nei prossimi anni è previsto un boom esponenziale nella crescita del settore IoT e che ogni dispositivo sarà dotato di un modem 5G, Broadcom ha intravisto un enorme potenziale. La cifra è del 13% più alta rispetto alla chiusura di Qualcomm venerdì a Wall Street, pari a 61,81 dollari, e del 28% rispetto al 2 novembre, il giorno prima che cominciassero a circolare le indiscrezioni sull'offerta.

I 100 miliardi di dollari sarebbero la cifra più elevata mai sborsata per l'acquisizione di un'azienda tecnologica, superando addirittura i 31 miliardi di dollari sborsati da SoftBank nell'acquisizione di ARM subito dopo il voto sulla Brexit.

Secondo le stime, dalla fusione uscirebbe una società con un fatturato pro-forma per il 2017 di circa 51 miliardi di dollari e un Ebitda di circa 23 miliardi.

Al momento Qualcomm non ha ancora rilasciato commenti sull'offerta anche se il produttore statunitense ha già reso noto che il consiglio di amministrazione la valuterà approfonditamente, ovviamente nel pieno interesse degli azionisti. L'offerta di Broadcom arriva in una fase difficile per Qualcomm: l'azienda sta cercando di completare l'acquisizione, decisa nell'ottobre 2016, dell'olandese Nxp semiconductors, ha appena chiuso un trimestre deludente ed è alle prese con una battaglia legale con Apple, che sta preparando iphone e ipad senza le componenti del fornitore. Nei giorni scorsi Broadcom aveva annunciato, insieme a Donald Trump, il trasferimento del domicilio fiscale della società da Singapore agli Stati Uniti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Sale anche Broadcom, che avanza del 5,45%; male Intel, che perde fino al 3,2%.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.