Botticino, droga, rave party fermato prima di iniziare

Share

Botticino, droga, rave party fermato prima di iniziare

E' successo la mattina del Primo novembre.

L'Amministrazione non ha intenzione di fermarsi agli organizzazioni: conseguenze ci saranno anche per l'associazione che ha in uso le aree utilizzate per il rave party. I controlli sono stati estesi a ventidue persone di diverse età, alcune poco più che diciottenni.

Dopo il rave i carabinieri avevano identificato circa seicento persone, denunciate per invasione di terreni e di edifici. S.D., 22 anni, aveva con sé un paio di grammi di marijuana e altrettanti di ecstasy (Mdma). Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori.

Nel corso del controllo sono state inoltre sequestrate a carico di ignoti, occultate in un incavo di un albero coperto di foglie, ulteriori 14 dosi di sostanza stupefacente di vario genere.

Un fine settimana intenso quello dello scorso settembre dove le forze dell'ordine, il 118 e anche il sindaco di Cavriglia in prima persona, si adoperarono per riuscire a contenere l'inattesa ondata di giovane che invasero letteralmente un terreno alle porte dei comuni di Figline Valdarno e Cavriglia.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.