Benevento, Lucioni: la Procura antidoping chiede un anno di squalifica

Share

Benevento, Lucioni: la Procura antidoping chiede un anno di squalifica

Dopo la gara tra Benevento e Torino dello scorso 10 settembre, il difensore e capitano del Benevento Fabio Lucioni era risultato positivo ad un controllo antidoping.

Inizierà entro la fine del 2017 presso il Tribunale nazionale antidoping, in base a quanto trapelato da ambienti calcistici, il processo a carico di Fabio Lucioni. Per il difensore del Benevento la procura chiede la squalifica di un anno, mentre il medico rischia una inibizione di quattro anni. Lucioni si è sempre difeso che la positività era dovuta all'uso "in buona fede" di un farmaco cicatrizzante.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.