VIDEO Lavoro, la Cgil: ad agosto è record di contratti a termine

Share

VIDEO Lavoro, la Cgil: ad agosto è record di contratti a termine

Gli occupati tornano a livello del 2008 a quota 23 mln, grazie a una crescita record di contratti a t.d. che a agosto 2017 hanno toccato 2,8 mln, la più alta dal 2004:quasi un mln. È quanto emerge dall'ultimo report della Fondazione Di Vittorio-Cgil, che rielabora i dati Istat. Ma non basta, se è vero che l'ultima uscita mensile Istat sulla rilevazione delle forze di lavoro fa registrare un sostanziale ritorno del numero totale degli occupati al livello del 2008, è altrettanto vero, aggiunge la Cgil, che a questi numeri complessivi non corrisponde un eguale innalzamento delle ore lavorate e delle unità di lavoro standard, vale a dire gli equivalenti a tempo pieno. Crescita per il part time involontario, dovuto alla mancanza di occasioni di impiego a tempo pieno, che raggiunge nel suo complesso il livello record di 4 milioni 329 mila occupati nel secondo trimestre 2017.

Le ore lavorate sono diminuite del 5,8%, le unità di lavoro del 4,5%. Secondo Tania Scacchetti, segretaria confederale della Cgil, "il rapporto smaschera la retorica del recupero occupazionale e della fine della crisi. La nuova occupazione è quindi più debole, precaria e povera". "Il 14 ottobre saremo in piazza insieme con la Cisl e la Uil per una mobilitazione nazionale".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.