Una salernitana nel consiglio dell'Ordine dei giornalisti

Share

Una salernitana nel consiglio dell'Ordine dei giornalisti

In Catalogna, si cerca di svolgere le elezioni per l'indipendenza dalla Spagna. Di seguito la nota dell'Odg.

L'Ordine dei giornalisti dell'Umbria rinnoverà, domenica 1 ottobre, il proprio Consiglio regionale, con gli iscritti chiamati a votare contestualmente anche per il rinnovo del Consiglio nazionale. Per i pubblicisti hanno votato in 168.

Franco Nicastro, consigliere nazionale uscente, ha ottenuto 283 voti, Fabio Nuccio 164 voti. Per occupare i tre posti in consiglio riservati ai pubblicisti, visto che nessuno dei candidati ha raggiunto il quorum di 85, andranno al ballottaggio i seguenti giornalisti: Maria Pia Fanciulli 65 voti, Alberto Mirimao 63 voti, Ettore Bertolini 51 voti, Sonia Montegiove 45 voti, Antonio Palazzetti 23 voti, Lamberto Fornari 10 voti. Si torna alle urne domenica 8 ottobre. "Il Consiglio regionale dell'Ordine coglie l'occasione per ringraziare i colleghi in ragione della consistente affluenza al voto, mai così alta, a testimonianza di un ritrovato interesse nelle sorti della categoria". Pochi minuti fa i risultati che regalano a Salerno - dove per la prima volta, e finalmente, è stato allestito un seggio, presso l'istituto Profagri - uno scranno "rosa" nell'assise: la giornalista Concita De Luca è stata eletta revisore dei conti con ben 365 voti ed è la prima donna salernitana che entra in consiglio. Per i collaboratori: Luana Pioppi, Alessandro Laureti e Marco Gobbino. Probiviri dell'Associazione Piero Pianigiani e Italo Carmignani per i professionali e Danilo Nardoni per i collaboratori.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.