Tapia conferma il biscotto in Perú-Colombia: "Questo è il calcio"

Share

Tapia conferma il biscotto in Perú-Colombia:

Non si placa la bufera scatenata in Sudamerica, soprattutto in Cile con accuse di combine, su Radamel Falcao, in seguito al video nel quale si vede nitidamente il centravanti della Colombia andare a cercare diversi calciatori del Perù, coprendosi la bocca per non far intercettare il labiale, nel finale del match conclusosi sull'1-1, con il Venezuela che da poco era passato in vantaggio contro il Paraguay. - Ipotesi di complotto, perché in Cile sono sicuri: il pareggio tra Colombia e Perù ha il sapore di... biscotto.

Perù-Colombia è terminata 1-1, grande gioia al triplice fischio da ambo le parti: la selezione di Gareca si giocherà l'accesso a Russia 2018 nello spareggio con la modesta Nuova Zelanda, James Rodriguez e compagni si sono guadagnati l'accesso diretto al Mondiale.

Bene: se anche esistesse un velo di omertà a coprire quanto accaduto al Monumental, ecco che questo è stato spazzato via da Renato Tapia, centrocampista del Perú e del Feyenoord (qualche settimana fa ha sfidato il Napoli in Champions League), che non si è fatto problemi a confermare tutto. Ma le immagini sono sospette. Ho parlato con lui e mi ha detto che eravamo entrambi dentro.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.