Samsung Galaxy Note 9 arriva dal futuro, nuovo profilo e specifiche tecniche

Share

Samsung Galaxy Note 9 arriva dal futuro, nuovo profilo e specifiche tecniche

Si tratterebbe della controllata Samsung LSI e della BeyondEyes entrambe in gara per ottenere la preziosa commessa che potrebbe fruttare loro tanto lavoro ma anche notorietà in qualità di apripista per questo plus innovativo.

Il produttore coreano, secondo lo stesso, ancora non avrebbe deciso il fornitore che dovrà appunto fabbricare le componenti necessarie per lo scanner per le impronte digitali da montare sotto lo schermo del cellulare, ma i rapporti indicano che la società starebbe valutando tra tre aziende.

Proprio per l'enorme successo, Samsung, ha ben pensato di integrare questo tipo di display anche sugli smartphone medi di gamma che in questo caso sono rappresentati dalla serie A. Sembra che sul mercato sta per arrivare la versione 2018 di questa serie e l'azienda sembra intenzionata ad integrare un Infinity Display flat piuttosto che edge come sui recenti suoi top di gamma. Il sistema non dovrà interferire in alcun modo con la durata della batteria del portatile targato Android.

La famiglia di dispositivi Galaxy A 2018 torna a far parlare di sé, grazie alle ulteriori conferme da parte di un leaker abbastanza vicino alla scena Samsung, ovvero Eldar Murtazin.

Tra le specifiche tecniche che andranno a caratterizzare alcuni modelli della nuova gamma Samsung Galaxy A 2018 potrebbe esserci anche una doppia fotocamera posteriore, un elemento proposto da Samsung, per il momento, solo sul Galaxy Note 8. Quest'ultima notizia, tuttavia, è molto difficile da confermare se consideriamo veritieri i render emersi in queste ore. Questo porterà i terminali a collocarsi su fasce di prezzo più alte rispetto ai predecessori, pur presentandosi come degli smartphone decisamente più completi e in grado di assottigliare ulteriormente la linea di confine tra la fascia top e quella medio-alta.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.