Rossi: "Pronto per Motegi"Viñales: "Continuo a pensare al titolo"

Share

Rossi:

"Saranno tre gare bellissime, tre piste dove c'è una bella atmosfera, dovremo lavorare per essere veloci alla fine della gara e poi sarà bello vedere come andrà a finire il campionato". Il Dottore ha spiegato di aver continuato ad allenarsi ed essere tornato a girare a Misano e al Ranch ma di sentire ancora un po' di dolore.

Il rientro di Valentino Rossi ad Aragon ha stupito tutti, non solo per le tempistiche del recupero dalla frattura di tibia e perone, ma anche per la velocità con cui si è ripresentato in sella alla sua Yamaha.

"Mi piace molto questo circuito anche l'anno scorso sono stato competitivo, vediamo sono curioso di partire e darò il 100%". Vedremo cosa faranno Rossi e Vinales, e come si comporteranno in una eventuale lotta per la vittoria. Non è fuori dai giochi il pilota della Yamaha Maverick Vinales, ma i punti di distacco dal leader in classifica sono tanti a questo punto del campionato, e così è anche per lo spagnolo Dani Pedrosa compagno di squadra di Marquez.

In attesa di comunicazioni dal team, Valentino Rossi lavora duramente per dimenticare i postumi del suo infortunio e cercare il massimo risultato a Motegi. "Può succedere di tutto, quindi anche noi possiamo essere importanti per togliere punti, anche se certamente ognuno farà le sue gare per cercare di arrivare davanti". "Queste gare saranno molto importanti e sono contento di esserci". Nelle ultime ore in molti a chiedersi se Rossi aiuterà Vinales, tuttavia il Dottore non crede che, almeno per Motegi, arriveranno ordini di scuderia. Motegi sembra comunque la pista ideale per sprigionare il miglior potenziale della moto.

"Credo che ad Aragon tutto sia dipeso dalla scelta delle gomme che non mi hanno dato buone sensazioni sin dai primi giri a livello di aderenza, sono migliorato perchè sono riuscito ad adattarmi meglio, dipende dalla gara a volte devi spingere all'inizio altre dove devi risparmiare le gomme per lottare fino alla fine", ha concluso.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.