Rosa di Domenico: anche l'antiterrorismo si mobilita per ritrovarla

Share

Rosa di Domenico: anche l'antiterrorismo si mobilita per ritrovarla

Ora indaga anche l'antiterrorismo della Procura di Napoli.

Indaga anche la sezione antiterrorismo sulla procura di Napoli. Di Rosa sembra non esserci più alcuna traccia.

L'ipotesi che la famiglia, che vive a Sant'Antimo, in provincia di Napoli, ha suggerito da sempre è quella del rapimento da parte di un ragazzo pakistano residente a Brescia. Anche di lui non si sa più nulla, e i due erano in contatto attraverso i social network. Il collegamento del pakistano all'Isis dipende dalle amicizie dello stesso con alcuni immigrati frequentanti ambienti radicalizzati. Dalle indagini è inoltre emerso che il giovane in passato aveva già tentato di convincere altre ragazze a diventare musulmane e a condurre una nuova vita lontano da casa.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.