Pornhub attacco hacker: milioni di utenti di PORNHUB a rischio malware-virus

Share

Pornhub attacco hacker: milioni di utenti di PORNHUB a rischio malware-virus

Grave attacco hacker per il sito a luci rosse "Pornhub", cliccatissimo in tutto il mondo.

Un importante attacco hacker ha colpito tramite un virus malevolo il sito web Pornhub, una delle più importanti piattaforme di porno al mondo. Lo ha scritto il Guardian, riportando informazioni comunicate da Proofpoint, una società che si occupa di sicurezza su internet.

Tale campagna virale, messa in atto dal gruppo di pirati digitali "KovCoreG", si manifestava ogni volta che un utente si recava sul sito in questione per assistere alle evoluzioni della propria categoria o pornodiva preferita: in genere, un avviso in forma di pop-up, chiedeva di aggiornare il browser di default usato, Chrome, Firefox o Safari i più colpiti, o il programma sfruttato per la gestione dei PDF (in questo caso, Adobe Acrobat Reader).

L'attacco, fa sapere Proofpoint, ha riguardato solo gli utenti di USA, UK, Canada, e Australia, ed è cessato non appena Pornhub, allertata sulla faccenda, ha provveduto a ripulire le proprie pagine dal malware: in ogni caso, il pericolo corso dagli internauti è stato assai grande. Secondo gli esperti di sicurezza, il virus malevolo su Pornhub è stato attivo per più di un anno.

Gli stessi virus in cui si sono imbattuti gli utenti di Pornhub che lo hanno incautamente scaricato.

A marzo era stata tra le prime piattaforme americane ad utilizzare il protocollo "https", quello ritenuto più sicuro, proprio per proteggere l'identità degli utenti. Questo tipo di software viene utilizzato come frode pubblicitaria online per generare denaro attraverso clic su falsi annunci.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.