Nell'unità mobile in centro controlli gratuiti alla vista

Share

Nell'unità mobile in centro controlli gratuiti alla vista

Sin dalla sua istituzione, la Iapb Italia onlus, in collaborazione con l'Organizzazione mondiale della sanità, ha evidenziato che la salute visiva deve ricevere un'adeguata attenzione. Sono circa 3 miliardi in tutto il mondo le persone afflitte da gravi problemi oculari, esseri umani ai quali si deve garantire l'accesso a cure tempestive e di qualità.

Per questo motivo da molti anni IAPB Italia onlus cerca di rendere alla portata di tutti le informazioni sulle patologie oculari, le terapie e i servizi a disposizione, si impegna insomma affinché la prevenzione e la cura delle malattie oculari, così come la riabilitazione visiva, siano accessibili a tutti. Lo scopo di questa giornata, il cui slogan quest'anno è: "Fa' che la vista conti", è ricordare alle istituzioni e alla popolazione che la vista è un bene prezioso da tutelare. In Italia, le manifestazioni sono organizzate dalla sezione nazionale dell'IAPB insieme all'Unione italiana ciechi e ipovedenti (UICI, che collabora attraverso le sezioni provinciali), sotto l'Alto patronato della Presidenza della Repubblica. Nel nostro Paese la salute visiva deve avere maggiore rilievo nell'agenda sanitaria pubblica, per evitare che al dramma umano della sofferenza si aggiunga un aggravio di spesa sociale per il bilancio dello Stato.

A promuovere l'evento, alle ore 15,30 all'Aquila presso la sala Cesare Rivera di palazzo Fibbioni, saranno l'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus, in collaborazione con l'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, con il Rotary club Gran Sasso d'Italia, i supermercati Carrefour, con il patrocinio del Comune dell'Aquila. Non occorre la richiesta del medico ed è sufficiente, al momento della prenotazione, precisare all'operatore che si desidera prenotare la visita gratuita in occasione della "Giornata mondiale della vista".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.