Kalinic, il Milan è ottimista ma il tempo stringe

Share

Kalinic, il Milan è ottimista ma il tempo stringe

Montella dovrebbe avere a disposizione anche il difensore Musacchio.

La sfortuna, invece, non sembra abbandonare Antonelli, finito nuovamente ko. Intanto, il medico sociale dei rossoneri ha parlato delle condizioni degli infortunati: "Kalinic migliora di giorno in giorno, e' la classica situazione da tenere monitorata". Sta oggi è rientrato in gruppo, poi magari non farà tutto l'allenamento perché è il primo dopo alcuni giorni di gestione. Il polpaccio è un muscolo che va ascoltato per non peggiorare la situazione.

Impressione che pareva, giorno dopo giorno, diventare certezza: il problema muscolare accusato nel corso della sfida contro la Roma, il forfait dagli impegni nazionali e due settimane piene a Milanello per recuperare al meglio in vista di un derby in cui, spalleggiato da Suso e Bonaventura, avrebbe dovuto partire da attaccante titolare.

Il derby Inter-Milan di domenica sera a San Siro può essere l'occasione per la squadra di Vincenzo Montella di riscattare le recenti sconfitte in campionato e rilanciare le ambizioni di classifica in chiave Champions. Il baby-bomber (19 anni), nato e cresciuto nel vivaio del Centro Vismara, in questo inizio di stagione ha segnato lo stesso numero di reti del suo collega portoghese (A.Silva è capocannoiere in Europa League ma ancora non ha timbrato in Serie A) con l'ausilio però di due partite in più (0.56). "Per il derby c'è cauto ottimismo".

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.