Chrome, l'AdBlock fasullo che spaccia pubblicità

Share

Allarme lanciato da Google per tutti gli utenti che utilizzano il proprio browser, Chrome, e che hanno intenzione di installare Adblock Plus, l'estensione che consente di bloccare le pubblicità dal web. Nelle ultime ore è infatti stato scoperto un AdBlock Plus malware, uguale alla versione originale, tra le estensioni scaricabili per il sistema operativo. Non è la prima volta che Google viene messa alla gogna per la facilità con cui si eludono i controlli di sicurezza, soprattutto sul Google Play.

Il caso è montato dopo che un utente Twitter, chiamato SwiftOnSecurity, ha pubblicato alcuni tweet al vetriolo scagliandosi contro Google stessa, rea di aver permesso la pubblicazione sul suo store di un'estensione omonima di una delle più celebri disponibili per Chrome, ma con intenti malevoli. Le funzioni finali sono le medesime ma Adblock è sviluppato da Michael Gundlach. Cosa penserà di fare la società di Mountain View?

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.