Teminato il Silenzio Stampa del Napoli: Ecco il Motivo

Share

Teminato il Silenzio Stampa del Napoli: Ecco il Motivo

Uno sguardo anche ai rivali di domani sera, che Sarri teme e non poco: "Lo Shakhtar è una squadra forte, poco conosciuta in Italia, ma abituata a fare la partita. Posso assicurarvi che faremo di tutto per vincere domani". A cosa è dovuta questa sofferenza vista soprattutto con Atalanta e Bologna?: "Non credo che siano le altre squadre che si stanno adattando al gioco del Napoli, perché è il terzo anno che giochiamo così".

Callejon, Milik e Mertens insieme, opzione da escludere? La squadra ci costringerà a difendere bassi, ci metterà in difficoltà e può venire fuori una gara che ci consentirà opportunità.

Lo Shakhtar è detentore del titolo in Ucraina e anche nel campionato in corso svetta in testa alla classifica con 7 vittorie e una sconfitta nelle prime 8 giornate, ma i ragazzi guidati da Sarri godono di un ruolino di marcia davvero invidiabile, con 5 vittorie nelle prime 5 gare ufficiali della stagione. Il club ucraino, infatti, è un avversario storicamente rognoso e costituisce sulla carta la terza forza di un raggruppamento in cui Manchester City e Napoli dovrebbero avere una marcia in più, mentre il Feyenoord si candida ad essere l'outsider con l'obiettivo di sparigliare le carte e sovvertire i pronostici. "Giocare la Champions è una grande soddisfazione - dice Sarri - sono sfide molto affascinanti. Dunque, partire con il piede giusto sarà fondamentale".

Sulla condizione fisica dopo l'infortunio: "Sono pronto a giocare, sono al 100%, dipende solo dal tecnico. Non sono molto soddisfatto delle ultime due gare, se continuiamo così in futuro soffriremo". "Giocando così, però, cresce il rischio di rimetterci le penne". Il tecnico dei partenopei è partito parlando di Raiola: "Non so neanche cosa esattamente abbia detto".

Un avvio di stagione entusiasmante, preludio ideale per l'esordio nella fase a gironi della Champions League 2017/18, ma il Napoli è atteso ora alla prova del nove.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.