Spinaci Ortofin Buongiorno Freschezza ritirati dal mercato, contengono mandragola

Share

Spinaci Ortofin Buongiorno Freschezza ritirati dal mercato, contengono mandragola

Nuovo allarme alimentare in Italia. Il #ministero della salute ha comunicato di aver predisposto il richiamo di un lotto di spinaci per la presenza di erba velenosa.

Oltre ad annunciare il ritiro dagli scaffali, il Ministero ha avvertito i possibili acquirenti che avessero già comperato il prodotto a non consumarlo perché potenzialmente molto pericoloso. Allerta del Ministero della salute per rischio chimico. Il ministero della Salute ha diffuso l'avviso di richiamo da parte degli operatori di alcuni lotti a marchio Buongiorno Freschezza (prodotti dalla società agricola Ortoverde e distribuiti da Ortofin Srl) per la probabile presenza di erba infestante velenosa (mandragola).

I prodotti interessati dal richiamo sono gli spinaci, con numero di lotto 24211071M2, 24110968M2, 24010864M2 in scadenza a settembre 2017. La Mandragola Autumnalis si distingue dalla borragine per le foglie quasi prive di peli e più piccole, sempre tutte basali: si dice infatti che la mandragora è acaule, cioè manca di fusto.

Attenzione, quindi, a non consumare questo tipo di spinaci, commercializzati in confezioni da 500 grammi. Qualora si abbia all'interno della propria abitazione la busta di spinaci in questione, si è invitati a riportarla presso il punto vendita dove è stata acquistata. La mandragola o mandragora è un'erba infestante che può essere confusa con la borragine, e non è raro che possa crescere in mezzo ad altre coltivazioni, come appunto gli spinaci.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.