South Park Scontri Di-Retti lega la difficoltà al colore della pelle

Share

South Park Scontri Di-Retti lega la difficoltà al colore della pelle

South Park è sempre stata una serie ironica, irriverente e dall'alto contenuto satirico.

South Park: Scontri Di-Retti si prepara ad essere più folle del suo predecessore, se nel primo capitolo, scegliendo un personaggio Ebreo andavamo incontro alle battute di Cartman, questa volta dobbiamo prepararci a ben altro nel caso in cui scegliessimo di creare un personaggio di colore.

Proprio come nella realtà, la vita di un personaggio con la pelle scura sarà molto più difficile di quella di un personaggio con la pelle chiara, e sarà più difficile più sarà scura la sua pelle (così come il gioco sarà tanto più facile quanto sarà più chiara la pelle del personaggio).

South Park Scontri Di-Retti si prepara a debuttare su PC, PlayStation 4 e Xbox One nel mese di Ottobre. Ancora più importante, in base al colore della pelle, gli NPC ci parleranno in modo differente.

Potremo anche selezionare il sesso del nostro alter ego tra uomo, donna e "altro".

Lo show televisivo di South Park non si è mai intimidito di fronte al rappresentare aspetti particolarmente "scomodi" della nostra società o, in molti casi, quasi finire per insultarli per donarci una cruda morale.

Share

Pubblicità



© Molisedoc. Tutti i diritti riservati.